1/5

INGRESSO DI UN'AZIENDA

 

L’area di ingresso è il primo punto di incontro della azienda con i propri visitatori (o clienti), è il luogo dove l’azienda si presenta ed invita a conoscerla, è uno spazio di riflessione dove i visitatori possono cercare le risposte alle proprie curiosità attraverso le immagini.

E’ il luogo dove l’azienda racconta la propria storia, informa sui propri prodotti, i propri sistemi e i propri successi, autocelebra il proprio successo attraverso un percorso che tende ad affascinare i propri clienti facendoli comunque sentire non estranei ma partecipi della storia dellìazienda possibili fautori di essa.

Per questo lo spazio è aperto e armonico tra le sue parti in quanto rappresenta in maniera astratta l’azienda e chi lo attraversa può cogliere immediatamente le innumerevoli informazioni che l’area è capace di trasferire loro rendendoli partecipi e spettatori (nonché possibili attori) dell'azienda.

L’area quindi viene rappresentata come un percorso aperto che si disimpegna attraverso due ambienti virtuali principali dove si racconta chi è e cosa fa, definiti da pareti trasparenti, ove inserire gli elementi informativi. Il terzo ambiente che conclude il percorso è rappresentata dall’unica area di sosta ossia il terminale del percorso e punto di incontro e confronto con la società.

 

 Elementi caratterizzanti lo spazio:

  •  

Armonia e unitarietà ottenuti con:  

 

  1. la trasparenza delle pareti delimitanti gli ambienti costituenti lo spazio

  2. inserti verdi diffusi che mostrano l’interesse verso la natura da parte dell’azienda e del valore ambientale dei propri prodotti

  3. uniformità dei materiali per la copertura e il pavimento di tutta l’area

  4. uniformità dei materiali per la realizzazione degli arredi e per gli elementi informativi (realizzabili artigianalmente dalla Faraone stessa

  5. uniformità dei colori e delle luci.

 

Dinamicità ottenuta con molteplicità di informazioni e rappresentazioni grafiche (si mantenga la stessa grafica); segnali visivi; luci; mancanza di elementi di sosta (si tratta di un percorso).

Gli ambienti conoscitivi saranno impersonali e astratti ma tali da facilitare la riflessione, mentre lo spazio di confronto e incontro sarà più conviviale mediante colori e materiali.

 

Distribuzione tipologica degli ambienti (nonché valore simbolico degli spazi).

 

Lo spazio si suddivide in tre parti:

  1. Area di ingresso dove l'Azienda si presenta (IO SONO) e contiene la sua storia, i suoi successi, le persone che la costituiscono, le opere realizzate, i luoghi dove sono state realizzate e le pubblicazioni.

  2. Area informativa adiacente dove l'Azienda si racconta (COSA FACCIO) mediante l'esposizione dei prodotti anche storici, i suoi sistemi di realizzazione, i prodotti premiati.

 

  1. Area di sosta dove l'Azienda accoglie e si confronta (PARLIAMO), uno spazio attrezzato per la sosta, per informare e comunicare.